Il cerchio d’oro di Simon Sinek

Un modello per capire come poter fare la differenza

Il cerchio d’oro di Simon Sinek è un modello semplicissimo che dimostra perchè alcune aziende/leader sono capaci di ispirare le persone mentre altre/i no.

WHAT:

ogni persona/organizzazione al mondo sa quello che fa.

HOW:

alcuni sanno come lo fanno o conosco la value proposition.

WHY:

pochissimi sanno perchè lo fanno.

E’ applicabile anche al mondo dei social media considerando la dimensione innovativa, aziendale e di ispirazione che hanno acquisito questi canali.

Permette di capire gli obiettivi, le risorse necessarie per raggiungerli e le modalità con cui farlo in rifermento a progetti o campagne sui social media.

Vediamo come, partendo dall’obiettivo del modello.

“LE PERSONE NON COMPRANO CIO’ CHE FAI, COMPRANO IL PERCHE’ LO FAI” – Simon Sinek

WHY

Il perchè rappresenta l’irrazionalità, quella connessione emozionale che spinge gli utenti a seguire una pagina e/o ad apprezzare i tuoi contenuti.

Ragionare sul perchè significa avere il potere di ispirare gli altri puntando sulla fedeltà.

Perchè dovrebbero seguirmi, mettermi un like, seguire le mie call to action o chiedere i miei prodotti/servizi?

Perchè credono in ciò in cui credi tu, o la tua azienda, e si sentono parte di un tutto insieme al tuo brand.

HOW

E’ una sfera comunicativa che punta ancora sull’irrazionalità ma in relazione ai benefit, ai caratteri distintivi dei contenuti o a vantaggi competitivi della tua azienda.

L’identità grafica, l’uso sapiente del copywriting, la costanza di interazione, un team di esperti, un knowhow unico, delle attività che confermano i valori aziendali ad esempio.

Riflettono il motivo per cui credere al tuo perchè.

WHAT

Tutto ciò che rappresenta la parte razionale della tua attività:

  • che cosa fa la tua azienda?
  • quali contenuti vengono pubblicati?
  • che tipo di argomenti sono preferiti?
  • quali sono i benefici?

E’ l’area della nostra attività attraverso cui possiamo trasmettere dei messaggi e delle informazioni ma difficilmente modificheremo il comportamento dei nostri utenti.

IN SINTESI:

Troppi brand ragionano in ottica social media solo sul cosa e il come o su obiettivi e stili di comunicazione meramente commerciali, dimenticandosi il why.

Anche se è difficile, lo sappiamo, applicare questo approccio Why->How->What in tutti i settori non bisogna mai dimenticare che brand come Apple, Nike, Disney sono partiti creando una connesione, più potente di qualsiasi prodotto o razionalità, “semplicemente” rispondendo a questa domanda: perchè?

Trovare una soluzione è difficile, ma può fare una grande differenza, soprattutto sui social media.

Stai esprimendo il tuo perchè sui social? In che modo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *